Fuorimostra Palazzo Strozzi

Sabato 19 maggio il Piccolo museo del diario ospiterà l’incontro “Segni di memoria, semi di storia. La nascita di una Nazione negli archivi e nei diari degli italiani” per il fuorimostra di Palazzo Strozzi.

La Fondazione Palazzo Strozzi di Firenze ha inaugurato a metà marzo la mostra Nascita di una Nazione. Tra Guttuso, Fontana e Schifano. Uno straordinario viaggio tra arte, politica e società nell’Italia tra gli anni Cinquanta e il periodo della contestazione del Sessantotto attraverso ottanta opere di artisti come Renato Guttuso, Lucio Fontana, Alberto Burri, Emilio Vedova, Enrico Castellani, Piero Manzoni, Mario Schifano, Mario Merz e Michelangelo Pistoletto. Nell’occasione è stato proposto anche un “fuorimostra” (alla scoperta dei luoghi della Toscana, fra cui proprio il Piccolo museo del diario di Pieve) e un ciclo di conferenze di approfondimento: nove speciali incontri “dentro” luoghi – anche inusuali – legati al periodo 1948-1968 a Firenze e in Toscana, per vivere e comprendere un periodo vivacissimo della storia italiana. Sabato 19 maggio, alle ore 16:00, il Piccolo museo del diario ospiterà presso il Teatro Comunale di Pieve Santo Stefano l’incontro Segni di memoria, semi di storia. La nascita di una Nazione negli archivi e nei diari degli italiani, al quale parteciperanno il prof. Camillo Brezzi, direttore scientifico dell’Archivio Diaristico Nazionale, e Diana Toccafondi, direttrice della Soprintendenza Archivistica e Bibliografica della Toscana.

Infohttps://www.palazzostrozzi.org/eventi/segni-di-memoria-semi-di-storia/

Programma fuorimostrahttps://www.palazzostrozzi.org/wp-content/uploads/2018/03/Fuorimostra_NdN.pdf