Io sono cultura: il Piccolo museo del diario fra le 200 best practice

Io sono cultura: l’Italia della qualità e della bellezza sfida la crisi. C’è anche il Piccolo museo del diario di Pieve Santo Stefano.

Io sono cultura: l’Italia della bellezza.
Il Piccolo museo del diario di Pieve Santo Stefano è stato menzionato nel rapporto Io sono cultura – l’Italia della qualità e della bellezza sfida la crisi.
La ricerca – giunta alla sua IX edizione ed elaborata da Fondazione Symbola e Unioncamere, con la collaborazione e il sostegno della Regione Marche – presenta i migliori casi del panorama delle industrie creative e culturali italiane e il Piccolo museo del diario compare tra le 200 best practice nazionali.

Il Presidente della Fondazione Symbola Ermete Realacci ci ha invitato alla conferenza stampa di presentazione del rapporto che si è tenuta giovedì 20 giugno a Roma presso il Salone Spadolini del Mibac in Via del Collegio Romano e a cui ha partecipato il nostro direttore Camillo Brezzi insieme al responsabile della comunicazione social del museo Marco Pellegrini.
Qui il passo in cui si cita il museo (che troverete a pagina 193 del rapporto):

 

Anche musei di più ridotte dimensioni e con collezioni meno rilevanti per la storia dell’arte, possono sviluppare allestimenti multimediali di grande coinvolgimento e particolarmente attrattivi, grazie alle nuove tecnologie. È questo il caso, ad esempio, del Piccolo museo del diario di Pieve Santo Stefano, che valorizza, in modo interattivo, le 7mila storie scritte da gente comune.
La mostra permanente progettata insieme allo studio di design milanese dotdotdot.it, accompagna i visitatori dentro la narrazione attraverso una serie di spazi immersivi e multisensoriali, nei quali la fisicità degli oggetti evocatori (cassettiere, tavoli, utensili domestici) esalta la potenza della parola e si salda con voci, suoni, riflessi della luce.

 

Una presenza particolarmente importante dunque, all’insegna dell’innovazione tecnologica ma anche dell’esperienza di visita sempre più immersiva e coinvolgente, con una capacità attrattiva significativa, nonostante le dimensioni ridotte del museo e la sua collocazione geografica.

Qui potete trovare e scaricare il rapporto integrale: Io sono cultura 2019

il Piccolo museo del diario è Museo Rilevanza Regionale Regione Toscana