Informazioni

ACCESSO CON GREEN PASS In base a quanto deliberato dal Decreto Legge n.105 del 23 luglio 2021 l’accesso è consentito...

ACCESSO CON GREEN PASS

In base a quanto deliberato dal Decreto Legge n.105 del 23 luglio 2021 l’accesso è consentito esclusivamente tramite presentazione di un documento di identità e un Green pass in corso di validità che si ottiene secondo una delle seguenti modalità:

  • Il completamento del ciclo vaccinale Sars-CoV-2 (validità 9 mesi);
  • l’inoculamento almeno della prima dose vaccinale Sars-CoV-2 da almeno 15 giorni;
  • guarigione dall’infezione da Sars-CoV-2 (validità 6 mesi);
  • l’effettuazione di un test molecolare o antigenico rapido con risultato negativo al virus Sars-CoV-2 (con validità 48 ore).

La validità del green pass è comunque scritta chiaramente nel documento stesso.
Tali certificazioni saranno richieste per l’accesso in tutte le zone: bianca, gialla, arancione e rossa.

La prenotazione ti garantisce l’ingresso nella data e nell’orario che desideri in base ai posti disponibili.


PRENOTA LA TUA VISITA:
https://www.piccolomuseodeldiario.it/prenota/

 

Per qualsiasi necessità non esitare a contattarci:
biglietteria@piccolomuseodeldiario.it – telefono 0575 797734 – mobile 379 1001297.

 

ORARIO DI APERTURA
Dal lunedì al venerdì (se feriali) 9:30-12:30 e 15:00-18:00.
Sabato, domenica e festivi (fino al 30 settembre 2021) dalle 14:30 alle 19:00.
Sabato, domenica e festivi (dal 1° ottobre al 31 dicembre 2021) dalle 15:00 alle 18:00.

 

Il museo è chiuso 5 giorni all’anno: 1 gennaio, 6 gennaio, Pasqua, 25 e 26 dicembre.
Il museo, accessibile da piazza Plinio Pellegrini n. 1, ha un ingresso anche tramite ascensore nel retro di Palazzo Pretorio (su richiesta).

 

TARIFFE INDIVIDUALI
Ingresso a tariffa unica con visita guidata 5€.
ACQUISTA QUI il tuo biglietto: https://www.piccolomuseodeldiario.it/prenota/
Biglietti omaggio: bambini fino a 10 anni, disabili, accompagnatori disabili, residenti di Pieve Santo Stefano, possessori della Valtiberina Casentino card e donatori dell’Archivio in regola con la tessera annuale secondo quanto specificato in attivalamemoria.it. Per usufruire dell’omaggio in fase di prenotazione online i  codici da inserire nel carrello sono: omaggio1 oppure omaggio2 del valore di 5€ e 10€.

L’ingresso è gratuito per tutti durante le giornate del Premio Pieve Saverio Tutino.
Le visite di gruppo sono sospese.

 

Un ricordo del museo
https://www.attivalamemoria.it/negozio/catalogo-piccolo-museo-del-diario

Se hai un diario, una memoria, una raccolta di lettere o un’autobiografia, inviali all’Archivio diaristico nazionale.

Contatti

Piccolo museo del diario
Palazzo Pretorio, Piazza Plinio Pellegrini, 1
52036 Pieve Santo Stefano AR
info e prenotazioni museo 0575.797734 / 379.1001297
per inviare un diario all’Archivio 0575 797730
info museo piccolomuseo@archiviodiari.it
prenotazioni museo biglietteria@piccolomuseodeldiario.it

come arrivare

In auto


 

da Roma
Dall’autostrada A1 uscita Orte, prendere la E45 direzione Cesena fino all’uscita Pieve Santo Stefano

 

da Bologna
Dall’autostrada A14 uscita Cesena, prendere la E45 direzione Roma fino all’uscita Pieve Santo Stefano

 

da Firenze
Dall’autostrada A1 uscita Arezzo, seguire indicazioni per Sansepolcro (Scopetone o Libbia, passando per Anghiari), da Sansepolcro E45 direzione Cesena fino all’uscita Pieve Santo Stefano

 

 

Con i mezzi pubblici
La stazione ferroviaria più vicina è quella di Arezzo. Puoi collegarti con il sito ufficiale delle Ferrovie dello Stato per l’orario dei treni

 

Autolinee Arezzo-Sansepolcro

 

SITA Arezzo-Sansepolcro-Pieve Santo Stefano (Tel. 0575 74361)

 

BASCHETTI Sansepolcro-Pieve Santo Stefano (Tel. 0575 749816)

 

Altre linee

 

LFI: Linea Bibbiena – Chiusi della Verna – Pieve Santo Stefano (Tel. 0575.39881)

 

Ferrovia Centrale Umbra: Linea Perugia – Sansepolcro (Tel. 0575.742094)

 

SULGA (tel. 075 5009641 telefono verde 800099661) effettua una volta al giorno solo per i giorni feriali, dal lunedì al sabato, la tratta Roma-Ravenna e Ravenna-Roma, con fermate anche a Pieve Santo Stefano e Cesena

Chi siamo

Il Piccolo museo del diario è un’iniziativa congiunta della Fondazione Archivio Diaristico Nazionale e del Comune di Pieve Santo Stefano.
Con Delibera del Consiglio Comunale n. 2 del 14/03/2014 e in conformità con le esigenze di riconoscimento regionale è stato approvato il Regolamento del museo.

ORGANO DIRETTIVO
Camillo Brezzi, Lisa Marri, Giacomo Benedetti, Luigi Burroni, Federico Cavalli, Sara Lusini

 

DIRETTORE
Camillo Brezzi

 

COMPETENZE
Natalia Cangi – curatore/conservatore
Giacomo Benedetti – referente
Valentina Ricci – referente per la didattica
Luigi Burroni e Loretta Veri – gestione organizzativa e amministrazione
Cristina Cangi – referente gruppi per visite Archivio (sospese causa Covid)
Filippo Massi – responsabile tecnico
Alice Belfiore – social media manager

 

STAFF
Luigi Burroni, Loretta Veri, Giacomo Benedetti, Valentina Ricci, Rossella Zanelli

 

GUIDE
Giacomo Benedetti, Luigi Burroni, Valentina Ricci, Rossella Zanelli

 

FUNDRAISING E PROGETTAZIONE
team attivalamemoria

 

TRADUZIONI
Laura Ferro

Le voci dei diari

LA PARETE DI CASSETTI
Marco Baliani, Andrea Biagiotti, Tommaso Bocconi, Matteo Caccia, Grazia Cappelletti, Diego Dalla Casa, Marco Paolini, Mario Perrotta, Paola Roscioli, Maya Sansa

 

PANNELLO CARO SAVERIO
Mario Perrotta

 

L’ALFABETO DELLA MEMORIA
Donatella Allegro, Andrea Biagiotti, Simone Cristicchi, Mario Perrotta, Massimo Somaglino

 

LA STANZA DI RABITO
Mario Perrotta

 

GLI OGGETTI NELLA STANZA DEL LENZUOLO
Grazia Cappelletti